city

IL FUTURO – CITTÀ INTELLIGENTI

Le Smart Cities erano una visione futuristica, oggi sono una realtà più vicina. Si prevede che i due terzi della popolazione mondiale vivranno in città intelligenti entro il 2050.
Una delle grandi sfide per le future città intelligenti è quella di modernizzare le comunità esistenti con la tecnologia di intelligenza artificiale. Oltre a costruire queste città intelligenti con una struttura chiamata ” greenfield “.

garden city

Un approccio adeguato renderà la città intelligente una comunità partecipativa, autosufficiente, connessa, dinamica, pulita e sostenibile.
Per rendere ciò possibile, è necessaria la cooperazione e gli investimenti di entità sia pubbliche che private. Ciò indubbiamente genererà e sta generando decisioni politiche ed economiche significative in relazione all’uso di risorse energetiche, trasporti, industria e servizi pubblici.
Inoltre originerà molti dubbi sulla sicurezza e sulla garanzia della privacy e, naturalmente, sulla conservazione dell’ambiente naturale e sulla riduzione degli effetti negativi sull’ambiente.

LA TECNOLOGIA DELLE CITTÀ INTELLIGENTI MIGLIORERÀ LA VITA URBANA

Dubai

Questa è la conclusione raggiunta dagli esperti del settore. Le Nazioni Unite nella sua relazione, sottolineano anche il grande valore e il beneficio che queste città intelligenti porteranno. Le tecnologie innovative applicate ai servizi pubblici miglioreranno l’efficienza e la qualità della vita dei cittadini.
Si prevede pertanto che queste città riducano il costo della vita in generale, contribuiscano a ridurre i tassi di emissioni di gas nocivi per l’atmosfera, mitigando così l’effetto serra. Come il riutilizzo del calore urbano come energia rinnovabile.
Il trasporto sarà per lo più efficiente ed attivo, utilizzando veicoli di guida autonomi sia personali che per la rete pubblica di trasporto interno e suburbano. A tal fine, sarà necessaria una rete di circuiti specifici per garantire miglioramenti nel tempo e nei servizi.
Tutto ciò darà maggiore dinamismo alla città, favorendo il commercio e il turismo.
Si presume che gli spazi verdi aumenteranno, anche per il tempo libero e la ricreazione. Ciò migliorerà la qualità della vita in generale.
Secondo uno studio sulle statistiche di mercato CTA, entro il 2020 saranno investiti oltre 34 miliardi di dollari per creare città intelligenti in tutto il mondo. Una realtà che è già iniziata in alcune città del mondo come Dubai o Las Vegas tra gli altri.
Le città intelligenti saranno uno dei luoghi più eccitanti in cui vivere nel futuro.
La Smart City diventerà un ecosistema pieno di innovazione tecnologica. I loro spazi di lavoro, così come i loro luoghi di casa o di svago, saranno condizionati da sistemi di controllo avanzati che garantiranno la loro efficienza e sostenibilità.
Il futuro prevede una città intelligente in cui migliaia di persone vivono, studiano, lavorano e si divertono in un ambiente pieno di innovazioni tecnologiche.

CREARE SOLUZIONI PER LE NUOVE CITTÀ INTELLIGENTI

cityscape

Creare soluzioni per le sfide della creazione di città intelligenti è fondamentale. Gestione intelligente dei dati, generazione di nuove fonti energetiche, produzione di nuovi veicoli intelligenti autonomi, sistemi di sicurezza, sistemi di connettività wireless 5G, ecc. Queste sono le aree in cui la ricerca si sta concentrando e dove viene fatto il massimo sforzo per risolvere questi bisogni e creare soluzioni intelligenti.
Una delle difficoltà sarà quella di rispondere al costante afflusso di turismo e alla sua successiva crescita della popolazione finale che dovrebbe avere questo tipo di città. E come risultato, la disponibilità di accesso a alloggi tecnologici intelligenti a costi accessibili. Quindi si presume che i materiali e i metodi di costruzione riducano i costi di alloggio.
Ovviamente, al fine di sviluppare una città intelligente, anche le case e gli edifici devono essere intelligenti. Le future case intelligenti offriranno innumerevoli benefici e miglioramenti nella qualità della vita delle persone.
Sistemi di sorveglianza che renderanno la nostra casa più sicura. Apparecchi che si prenderanno cura di compiti che richiedono molto tempo o sforzo, terminali per il tempo libero e l’intrattenimento, ecc. Tutti miglioramenti che renderanno la nostra casa un luogo confortevole e sicuro in cui vivere.

L'INDUSTRIA: UNA SFIDA TECNOLOGICA

city new

La creazione di una città intelligente richiede un progetto infrastrutturale su larga scala.
La necessità di fornire prodotti tecnologici innovativi è evidente. Così le industrie di produzione stanno investendo grandi risorse per lo sviluppo di prodotti utili che possono servire alla realizzazione tecnica di queste città intelligenti.
La comunicazione è uno dei punti importanti. Questo deve garantire una straordinaria efficienza, essenziale per la connessione e lo scambio di informazioni necessarie per gestire le diverse aree di una città intelligente.
La sicurezza e la riservatezza dei dati personali e sensibili è una delle maggiori preoccupazioni per i cittadini. Una città intelligente è coordinata da tecnologie come Google, che raccolgono e analizzano i dati di tutti i tipi, necessari per gestire e ottimizzare il servizio.
Come per esempio per il coordinamento del traffico urbano in una città intelligente, sono necessarie telecamere di sorveglianza, sensori, sistemi di illuminazione, piattaforme di parcheggio, ecc. Tutti loro speciali prodotti industriali di alta tecnologia, necessari per la gestione ottimale degli stessi.
Allo stesso modo, le aree di passaggio pedonale richiedono sistemi simili, oltre a sicurezza e igiene. Come le aree residenziali, in cui case intelligenti porteranno grandi richieste di nuovi oggetti quotidiani di ogni tipo per la casa. Prodotti che miglioreranno indubbiamente la nostra qualità della vita.

DISPOSITIVI INTELLIGENTI

skyscrapers

Ci sono molti vantaggi e applicazioni che la tecnologia avanzata di oggi può offrire. Ad esempio, quando si tratta di dispositivi intelligenti, i sensori IoT possono offrire una gestione migliore e più efficiente del riciclaggio dei rifiuti nelle grandi città.
I sensori multimediali possono controllare il livello di contenuto o rilevare sversamenti illegali.
Allo stesso modo, i sensori nel settore del giardinaggio avvertirebbero della necessità di irrigazione o fertilizzazione di giardini e parchi pubblici e privati. Oltre alla necessità di utilizzare l’illuminazione artificiale a causa della mancanza di luce naturale nelle strade e nei luoghi pubblici o privati.
Rilevare la presenza di persone può valutare la necessità di utilizzare la maggior parte della luce artificiale in determinati luoghi, come centri commerciali, uffici, strutture sportive o culturali, ecc.
I sensori sono anche essenziali per la sicurezza dei cittadini. Rilevano fughe di diversa natura, incendi, misurano il flusso e riducono il consumo in caso di rifiuti, ecc.
In definitiva questi dispositivi innovativi contribuiranno ad aumentare la capacità e l’efficienza energetica della città.
Raccolta e trasmissione di dati su energia, consumo, manutenzione, ecc. Può prevedere e ridurre gli sprechi, le spese non necessarie e le azioni che contribuiscono a un migliore riutilizzo dell’energia.