logo-google

GOOGLE ENTRA LE NOSTRE CASE CON L’ASSISTENTE GOOGLE

L’Assistente Google è finalmente arrivato nelle nostre case, se non sai ancora cosa sia l’Assistente Google e cosa può fare per te, noi di ToYou te lo spieghiamo.

Cos’è Google Assistant?

google assistant

Si tratta di un assistente virtuale sviluppato con intelligenza artificiale e creato da Google, con cui è possibile gestire le funzionalità di controllo dei dispositivi intelligenti in casa con solo il comando della vostra voce attraverso un dispositivo vocale, l’altoparlante Google Home o Google Home mini.
La funzionalità del Google Assistant è simile ad altri assistenti conosciuti, come Apple Siri, Alexa Amazon o Microsoft Cortana.
Pronunciando semplicemente “ OK Google “, il dispositivo verrà attivato e sarà pronto per ricevere il comando vocale. Una volta che il tuo comando è riconosciuto, procederà automaticamente alla sua esecuzione, in un attimo.
Grazie alla capacità di espansione di Google, il suo Assistente è diventato un assistente di riferimento domestico insieme ad altri nel settore. La quantità di dispositivi innovativi per la casa ha permesso di incorporare tecnologie avanzate in tutte le case del mondo.
La sua facilità d’uso e il comfort che fornisce nella vita di tutti i giorni ha rivoluzionato completamente l’idea di vivere nella tua casa.

Cosa può fare l’Assistente di Google per te?

La verità è che molte cose di routine quotidiane che eravamo soliti fare. Solo attraverso la tua voce, l’Assistente Google attiva le tue opzioni per attivare la funzionalità che desideri.
Oltre alle informazioni, videochiamate, gestione delle spedizioni, ecc. L’ Assistente Google può configurare e attivare allarmi e termostati o sistemi per l’apertura di porte e finestre o telecamere di sicurezza. Oltre a riconoscere e attivare la tua musica preferita o il videogioco che ti piace di più.

google

Con l’Assistente Google è facile pianificare la giornata organizzando il vostro programma e le cose da fare. Funziona con Chromecast per consentirti di guardare programmi, serie e film in streaming sul tuo televisore o attraverso gli altoparlanti e puoi adattarlo a volume, pausa, ecc. Usando semplicemente la tua voce.
L’Assistente Google è compatibile con molti dispositivi intelligenti di altre marche, basta collegarli a Google Home e configurarli per le funzioni desiderate.

GOOGLE: ALLA CONQUISTA DELLA CASA INTELLIGENTE

Non si vede e non si tocca, ma l’Assistente Google, è sempre presente.
Con l’introduzione negli ultimi anni di Google. Nelle nostre case, e nello specifico Google Home nel 2016, l’azienda dimostra la sua determinazione ad essere un importante punto di riferimento nell’integrazione di dispositivi e dispositivi intelligenti non solo nel presente ma soprattutto nella futura casa intelligente.
Con le IA molti dispositivi intelligenti sono entrati nella nostra casa. Ci sono più di 20.000 dispositivi intelligenti progettati specificamente per la casa. E in più, l’intenzione di queste grandi aziende dedicate al settore tecnologico offrono una casa intelligente che è completamente attrezzata e controllata attraverso un assistente IA.

google assistant

Su misura per soddisfare le esigenze delle case emergenti di innovazione tecnologica. Un settore in cui le aziende come Google, Amazon, Apple e Microsoft sono principalmente interessate a integrare e ampliare la casa con la loro tecnologia di intelligenza artificiale IA assistente del futuro.
Una grande sfida per realizzare un progetto molto ambizioso, case connesse e sostenibili accessibili sia ai clienti che agli sviluppatori di case intelligenti del futuro.
Una decisa e forte concorrenza tra le grandi aziende che vogliono ottenere il primo riferimento per quanto riguarda la tecnologia a casa.
Si prevede quindi strategie più audaci e competenti in tutte le intelligenze artificiali per la casa, sia di Google come anche di Apple con Siri e Alexa o Cortana di Microsoft per il computer che persiste timidamente ancora nelle nostre case.
Tutta questa competizione è già in espansione e amplierà ulteriormente la nostra scelta di consumatore e utente. Pertanto, arricchirà maggiormente la nostra esperienza di vita quotidiana con dispositivi innovativi inventati per la casa e l’intrattenimento.

Google, UN ASSISTENTE IMPRESCINDIBILE 

La strategia di Google, come quella delle altre società è abbastanza ovvia, mira a presentare il suo Assistente nelle case come collaboratore per controllare tutti i dispositivi della casa intelligente.
A poco a poco, la nostra casa è piena di tecnologia avanzata, un altoparlante intelligente, uno schermo interattivo, un campanello acustico e telecamere di sicurezza e lavatrici, frigoriferi e persino microonde con cui è possibile interagire praticamente conversando.
E l’Assistente Google interagisce prevalentemente con la voce, ma supporta anche l’interazione della tastiera attraverso il suo display digitale. È possibile identificare gli oggetti e acquisire informazioni visive attraverso la fotocamera e controllare i sistemi di illuminazione e sensori antincendio, semplici, utili e allo stesso tempo molto interessanti.

mobile-phone

L’ Assistente Google non è solo presente in casa ma è onnipresente anche nella nostra auto.
Elettrodomestici, spine, sensori, tutti controllati e collegati da Google nella procedura guidata. Un’intera rivoluzione per un sistema operativo quotidiano che conquisterà le nostre case.
I dispositivi e le applicazioni di Android, Windows, MacOS integrati nei nostri telefoni, PC, tablet e computer e altri dispositivi non finiscono di rispondere a tutte le esigenze tecnologiche che l’innovazione presenta nella nostra casa.
Ecco perché nella nostra vita quotidiana ci sono molti posti in cui non arrivano correttamente e l’Assistente Google invece può.
Che tu sia in cucina o in bagno, Google ti assisterà attivamente attraverso le sue funzioni. In modo facile e semplice, gestirà i servizi di altri dispositivi e apparecchi che sono in casa senza la necessità della vostra supervisione.

PRIVACY PERSONALE

security

Ovviamente il controllo digitale della vita domestica non deve necessariamente ridurre la nostra privacy personale.
Il fatto che un assistente intelligente gestisca gli ambienti domestici della nostra casa, non significa che abbiamo telecamere ovunque che minacciano la nostra privacy.
Proprio a questo proposito, i produttori intendono rispettare questi termini e allo stesso tempo vogliono garantire la sicurezza nelle nostre case.

Google Home, PIÙ DI UN ALTOPARLANTE

Come abbiamo detto, serve a centralizzare tutti i dispositivi intelligenti presenti nella tua casa. Anche quelli che non sono di Google.
Funziona come un hub domestico, collegando tutti gli elettrodomestici e dispositivi intelligenti che percepisce nei suoi dintorni. La sua connettività è eccellente, attraverso vari protocolli digitali, configura e controlla la funzionalità dei dispositivi.
È l’altoparlante più specifico da integrare nella casa intelligente, i dispositivi intelligenti vengono rilevati automaticamente e non solo quelli di Google, e si connette a loro automaticamente. In più con Dolby ha anche un’alta qualità sonora.